CORSO PER OPERATORE FUNEBRE/NECROFORO

Approvato dalla Regione Abruzzo con determinazione dirigenziale n. DPG 009/135 del 14/09/2017

 

CHI È L’OPERATORE FUNEBRE/NECROFORO

L’operatore funebre/addetto al trasporto di cadavere è colui che si occupa della persona defunta dal momento in cui è rilasciata ai parenti per le esequie fino alla destinazione ultima. Svolge le attività amministrative relative all’autorizzazione, al trasporto e cura dell’integrità del feretro.

La Legge Regionale 10 agosto 2012, n. 41, dispone che tutte le imprese che esercitano l’attività funebre operanti stabilmente sul territorio regionale, sono tenute a frequentare specifici corsi di formazione definiti all’interno del R.R. n. 6/2004 e del D.G.R. 21 Gennaio 2005 n. VII/20278, allo scopo di migliorare le competenze professionali di quanti operano e/o intendono operare in questo settore. La formazione è obbligatoria per tutte le imprese e per tutte le categorie di soggetti operanti nell’impresa funebre, sia che essa svolga il servizio di attività funebre nella sua completezza, (disbrigo pratiche amministrative inerenti il decesso, fornitura di articoli funebri, trasporto della salma) sia che si occupi esclusivamente del trasporto funebre.

DESTINATARI E REQUISITI D’ACCESSO

Il corso è obbligatorio per tutto il personale operante all’interno dell’impresa funebre autorizzato ad eseguire il trasporto dei feretri. I candidati devono essere in possesso di un titolo di studio non inferiore al diploma di istruzione secondaria di I°.

RICONOSCIMENTO DELLA QUALIFICA

L’attestato di Operatore funebre/Necroforo viene riconosciuto dalla regione Abruzzo ed è valido su tutto il territorio nazionale ed europeo. Costituisce titolo valido per l’ammissione a concorsi pubblici.